Attenzione a lasciare i bambini da soli in cucina. Se si fanno male, scatta la responsabilità del genitore

Inserito da avv. Alessandro il 28 Maggio 2017

La Corte, a seguito di ricorso della parte civile, ha statuito che il genitore è responsabile nel caso in cui il bambino si sia infortunato mettendo la mano all'interno di un frullatore in funzione. 

Nel caso di specie, non è stato sufficiente che la madre avesse detto al figlio di non toccare nulla. Secondo la Suprema Corte, una volta che il genitore decida di uscire dalla cucina, avrebbe dovuto, per andare esente da responsabilità, spegnere l'elettrodomestico o uscire dal locale insieme al figlio.

Nello specifico la Corte ha ritenuto che dire al bambino di non toccare nulla, poteva ritenersi sufficiente se la madre fosse rimasta in cucina insieme al minore. Raccomandazione non sufficiente se la stessa decida di allontanarsi lasciando il figlio da solo.

 

 

leggi la sentenza