Non basta avere un dipendente per essere obbligati a versare l'IRAP

Inserito da avv. Alessandro Tonon il 11 Maggio 2016

La Suprema Corte ha statuito che non è la presenza di un dipendente a far ritenere sussistere l'autonoma organizzazione. In particolare, se il dipendente esegue mere operazioni di segreterie od esecutive, non ne fa conseguire, per il datore di lavoro l'obbligo di pagare l'IRAP.

Con la decisione allegata, le Sezioni Unite, avallano l'orientamento minoritario che era comunque quello più condivisibile. Spetta al giudice di merito, valutare di volta in volta se ricorrono le condizioni per ritenere il tributo dovuto o meno, ma certamente non potranno limitarsi a constatare che vi è la presenza di un solo collaboratore con funzioni meramente esecutive, per ritenere l'imposta dovuta.

 

leggi la sentenza