Diritto Civile

ACQUISTI UN BENE DIFETTOSO? OLTRE AI RIMEDI PREVISTI DAL CODICE DEL CONSUMO, HAI DIRITTO AL RISARCIMENTO DEL DANNO.

22 Gennaio 2020
Avv. Mattia Gris

La Cassazione ha specificato nuovamente (sentenza n. 1082/20) come il consumatore, qualora acquisti un bene che presenti difetti di conformità di cui il professionista debba rispondere, possa, ai sensi dell’art.

Diritto Civile

POSTAZIONI MOBILI AUTOVELOX? NON È PIÙ OBBLIGATORIA LA PRESENZA DEL CARTELLO DI AVVERTIMENTO PER GLI AUTOMOBILISTI.

13 Dicembre 2019
Avv. Mattia Gris

La Suprema Corte di Cassazione (sentenza n. 32104 dd. 09.12.2019), ha decretato che, qualora il rilevamento della velocità avvenga mediante dispositivi ed apparecchi elettronici mobili presidiati con la presenza di...

Diritto Civile

COMPORTAMENTO COLPOSO DEL PEDONE? NON È SUFFICIENTE AD ESCLUDERE AUTOMATICAMENTE LA CORRESPONSABILITÀ DELL’AUTOMOBILISTA

10 Dicembre 2019
Avv. Mattia Gris

La Suprema Corte di Cassazione (sentenza n. 31714/19) ha nuovamente ribadito il principio in base al quale l’accertamento del comportamento colposo del pedone investito da un veicolo non è di...

Diritto Civile

MATRIMONIO ROVINATO DALLA DITTA DI CATERING? PER OTTENERE IL RISARCIMENTO DEVE ESSERVI UN INDICAZIONE SPECIFICA DEI DANNI SUBITI

4 Novembre 2019
Avv. Mattia Gris

Secondo la Cassazione (sentenza n. 26485/2019 dd. 17.10.2019) il danno c.d. esistenziale, deve essere provato e deve consistere nel radicale cambiamento di vita, nell’alterazione della personalità e nello sconvolgimento dell’esistenza...

Diritto Civile

IL MODELLO DI CONSTATAZIONE AMICHEVOLE DI INCIDENTE (CAI) NON HA VALORE DI PIENA PROVA

22 Ottobre 2019
Avv. Mattia Gris

La Cassazione (sentenza n. 25770/2019 dd. 14.10.2019), ha affermato che in caso di sinistro stradale, il modulo di constatazione amichevole, non ha valore di piena prova, ma deve, al contrario,...

Diritto Civile

Guardi le vetrine, parli con amici e inciampi? Non hai alcun diritto al risarcimento del danno

12 Ottobre 2019
Avv. Alessandro Tonon

Nel caso di specie, la Suprema Corte ha osservato che i giudici di merito hanno accertato in fatto, che l'incidente si era verificato per esclusiva responsabilità dell'attore, sottolineando in proposito:...

Diritto Civile

va provato il buon funzionamento del tutor se si vogliono emettere contravvenzioni valide

6 Ottobre 2019
Avv. Alessandro Tonon

Alla stregua della pronuncia di incostituzionalità dell’art. 45 C.d.S., comma 6, "nella parte in cui non prevede che tutte le apparecchiature impiegate nell’accertamento delle violazioni dei limiti di velocità siano...

Diritto Civile

IL PEDONE RISPONDE DEL SINISTRO QUANDO È DISTRATTO DAL CELLULARE O LONTANO DALLE STRISCE

7 Settembre 2019
Avv. Mattia Gris

La giurisprudenza di merito e quella di legittimità è giunta sostanzialmente ad affermare il seguente principio: il pedone non ha sempre ragione.

Diritto Civile

la vittima di un sinistro stradale, non può mai fungere da testimone in un'eventuale causa concernente quel sinistro, anche se già risarcita

19 Agosto 2019
Avv. Alessandro Tonon

E' assolutamente pacifico, nella giurisprudenza della Suprema Corte, che la vittima di un sinistro stradale, anche se già risarcita, è incapace a deporre nel giudizio pendente tra altra vittima e...

Diritto Civile

Se il pedone investito si accinge ad attraversare la strada in un punto poco visibile, ha diritto ad un risarcimento del danno, ma esso deve essere congruamente diminuito.

12 Agosto 2019
Avv. Alessandro Tonon

Nel caso di specie, secondo il Giudice di merito, vige il principio secondo il quale in caso di investimento pedonale il pedone possa essere ritenuto corresponsabile allorché il suo comportamento...

Diritto Civile

se indossi un casco non omologato (cd. a scodella), non hai diritto al risarcimento del danno per le lesioni al volto

6 Agosto 2019
Avv. Alessandro Tonon

La Suprema Corte, nel caso di un sinistro che si era verificato nel lontano 15 maggio 2008, ha osservato che il giudice di appello, nel ritenere illegale il casco protettivo...

Diritto Civile

Niente panino portato da casa nelle mense scolastiche

5 Agosto 2019
Avv. Mattia Gris

La Corte di Cassazione pronunciatasi a Sezioni Unite ha, con una discutibile recente sentenza (sentenza n. 20504 dd.