Lo Studio Legale Tonon è una realtà professionale giovane e dinamica che offre attività di consulenza e assistenza legale principalmente nel campo del diritto penale e civile, avvalendosi di professionisti operanti prevalentemente in dette materie.

L' Avv. Alessandro Tonon, dopo la laurea conseguita presso l’Università degli Studi di Trento, si forma professionalmente attraverso lo studio e l’approfondimento di tematiche attinenti il diritto penale, senza trascurare una formazione civilistica.

Lo Studio si avvale inoltre della collaborazione di professionisti che svolgono la loro attività prevalentemente nei settori del diritto civile e del diritto del lavoro che consentono allo Studio di offrire ai propri clienti una consulenza ed assistenza interdisciplinare. Si ritiene infatti che ogni singola problematica debba essere affidata al professionista maggiormente esperto della materia non essendo più ammissibile la figura dell’avvocato “generalista” che difficilmente potrà conoscere a perfezione tutte le materie dell’ordinamento giuridico.

Recenti pubblicazioni

SINISTRO STRADALE CAUSATO DA UN CASSONETTO POSIZIONATO MALE? IL COMUNE E L’AZIENDA RIFIUTI SONO OBBLIGATI IN SOLIDO A RISARCIRTI.

La Suprema Corte di Cassazione (sentenza n. 15860 dd. 13.06.2019) ha affermato che, nel caso di sinistro stradale verificatosi a causa ed in conseguenza del mal posizionamento sulla sede stradale di un cassonetto, a risponderne in solido sono sia il Comune, sia la società che gestisce lo smaltimento dei rifiuti. Si tratta, in particolare, della responsabilità per omessa custodia di cui all’art. 2051 c.c. Nel caso di specie, un motociclista, incrociando un altro veicolo proveniente dal senso opposto di marcia, accostandosi...

Sei coinvolto in un sinistro stradale? sempre meglio fermarsi per evitare la contestazione del reato di omissione di soccorso

La Suprema Corte, recentemente espressasi (sentenza n. 23931 dd. 30.05.2019), ha affermato il principio in base al quale “in tema di circolazione stradale, l’elemento soggettivo del reato di cui all’art. 189, comma 6, C.d.S. (fuga in caso di sinistro stradale), ricorre quando l’utente della strada, al verificarsi di un incidente – idoneo a recar danno alle persone e riconducibile al proprio comportamento – ometta di fermarsi per prestare eventuale soccorso, non necessario per contro essendo che il soggetto agente abbia...

non curi il Tuo animale domestico? rischi una condanna per maltrattamenti

Secondo la Suprema Corte di Cassazione (sentenza n. 22579/19), configura “la lesione rilevante per il delitto di maltrattamento di animali, ex art. 544 ter, in relazione all’art 582 C, C.P., l’omessa cura di una malattia che determina il protrarsi della patologia con un significativo aggravamento fonte di sofferenze e di un’apprezzabile compromissione dell’integrità dell’animale”. Nel caso di specie, il proprietario aveva sostanzialmente abbandonato il proprio cane, il quale versava in uno stato di completa incuria che aveva cagionato notevoli sofferenze all’animale...

scivoli sul pavimento bagnato al supermercato? hai diritto al risarcimento del danno

Il Tribunale di Trento ha ritenuto sussistere la responsabilità del supermercato, nella persona del l.r., ai sensi dell'art. 2051 c.c., in relazione alla caduta sul pavimento bagnato del reparto frutta e verdura, nella quale sia incorsa parte attrice, ed alle conseguenze invalidanti dalla medesima subite. In tema di danni da cosa in custodia, non assume alcuna rilevanza il comportamento del custode essendo, il fondamento della responsabilità, il rischio gravante sul custode, per i danni prodotti dalla cosa che non dipendano dal...

Leggi tutti gli articoli