Diritto Penale

la messa alla prova: cos'è e come funziona

19 Novembre 2014
avv. Alessandro Tonon

Con le nuove disposizioni (v. artt. 168 bis, 168 ter e 168 quater c.p., artt. da 464 bis a 464 nonies c.p.p., art.

Diritto Penale

non sempre il rifiuto da parte del paziente di cure mediche, esenta il medico da responsabilità

11 Ottobre 2014
avv. Alessandro Tonon

La Cassazione civile, nel prendere in esame il diritto del paziente di rifiutare le cure mediche che gli vengono somministrate, anche quando tale rifiuto possa causarne la morte, ha precisato...

Diritto Civile

ANNULLAMENTO DEL LICENZIAMENTO DISCIPLINARE QUALORA IL DATORE DI LAVORO NON ASSOLVA AL PROPRIO ONERE PROBATORIO

20 Settembre 2014
Avv. Alberto Timpone

Di recente il Tribunale di Bolzano sezione lavoro è tornato a pronunciarsi nell'ambito di un procedimento ex legge 92/2012 avente ad oggetto l'impugnazione da parte di un lavoratore dipendente del...

Diritto Penale

Potenzialmente, configura il reato di bancarotta fraudolenta patrimoniale per distrazione qualsiasi cessione di bene senza adeguata contropartita.

2 Settembre 2014
avv. Alessandro Tonon

 

Diritto Penale

La mera detenzione di prodotti con marcatura CE contraffatta, configura il reato di tentativo di frode in commercio ex art. 515 c.p.

15 Agosto 2014
Avv. Alessandro Tonon

Come è noto, l'art. 515 c.p. si riferisce alla condotta di colui che, nell'esercizio di un'attività commerciale, ovvero in uno spaccio aperto al pubblico, consegna all'acquirente una cosa mobile per...

Diritto Penale

Enti convenzionati con il Tribunale di Bolzano per lo svolgimento dei lavori di pubblica utilità

1 Agosto 2014
avv. Alessandro Tonon

 

Diritto Penale

La crisi di liquidità non è un’esimente per l’omesso versamento delle imposte.

31 Luglio 2014
avv. Alessandro Tonon

 

Diritto Penale

Possibile il sequestro preventivo finalizzato alla confisca nei confronti di beni di una persona giuridica per le violazioni tributarie del legale rappresentante o altro organo della stessa

7 Luglio 2014
Avv. Alessandro Tonon

Le Sezioni Unite, sono state chiamate a rispondere al seguente quesito:

Diritto Civile

LA RESPONSABILITA’ DEL TITOLARE DI UNO STUDIO ODONTOIATRICO PER LA CONDOTTA DEI SUOI COLLABORATORI ALLORQUANDO NON PRESTA I DOVUTI ACCORGIMENTI E LE DOVUTE CAUTELE

6 Luglio 2014
Avv. Alberto Timpone

La Suprema Corte di Cassazione si è espressa di recente (cfr. sentenza n, 4928/2014 della II Sezione) in ordine all’imputabilità al titolare di uno studio medico dentistico della condotta illecita...

Diritto Penale

non sempre il consenso informato esclude la colpa del sanitario

16 Giugno 2014
avv. Alessandro Tonon